LA STORIA

 

 

 

 

> La Storia > Approfondimenti

 

Il campo sportivo

 

  

I carlofortini hanno sempre frequentato lo sport a livello dilettantistico e spesso hanno avuto occasione di dimostrare le loro capacità.

Era facile esercitare lo sport in mare con gare di nuoto, regate con barche a vela o a remi nelle acque antistanti. Altrettanto non si può dire per gli altri sport che esigevano un’attrezzatura adeguata, in particolare il calcio che richiedeva una zona pianeggiante piuttosto estesa.

 

Prima degli anni ’30 le squadre di calcio carlofortine «Tabarca», «Sandalia», «Carloforte» ecc. praticavano gli allenamenti e disputavano le partite dei tornei nella vecchia Piazza Pegli, quando ancora era delimitata dalle prime case e dai vecchi «orti»: l’ampiezza della porta era delimitata con pietre e senza rete. (La palla era il primo giocattolo che i bambini ricevevano in dono nelle ricorrenze).

 

Negli anni 1930-31 la necessità di disporre di uno spazio adeguato alle esigenze sportive dell’epoca venne sentita e si provvide.

Il campo fu costruito su un terreno agricolo (espropriato) della regione Baggia, a sinistra, salendo, della strada per «Guardia dei Mori». Dapprima restò aperto da tutti i lati; negli anni 1958-60 fu recintato e dotato di tribuna, con posti a sedere, spogliatoi e docce.

 

Dopo la rimozione del Monumento ai Caduti, fu portato, in lunghezza, alle misure regolamentari.

Negli anni ’80 il muro di recinzione fu elevato all’altezza prescritta e furono revisionate tutte le strutture interne sotto la tribuna: spogliatoi, docce, servizi, ecc.

La squadra locale avrebbe partecipato al campionato di serie D.

 

Nell'anno 2007 sono stati completati i lavori per l'allestimento del nuovo campo sportivo, in terreno sintetico e a norma con le recenti regole legate alla sicurezza negli stadi; è ubicato in località Giunco, posto in posizione adiacente al già esistente Centro Sportivo Polifunzionale.

 

 

 

 

 

 

 

Testi estratti da "DA TABARKA A S. PIETRO - Nasce Carloforte" di Giorgio Ferraro

 

 

 

 

 

 

 

Web Site designed and created by R. S.
Hieracon.it - Tutti i diritti riservati.
All rights reserved. Vietata la riproduzione anche parziale.